Challenge & Contest: SHATTERED LEGIONS (CITTADINO)

Ogni pezzo ha ricevuto un totale di 5 voti riguardo a parametri differenti che insieme hanno determinato il giudizio del pezzo stesso, diviso tra Basetta e Modelli.
Il giudizio è stato il più severo possibile per cercare di spronare al miglioramento, non certo per demotivare o umiliare nessuno.
I voti vanno da 0 a 5, dove il 3 rappresenta la norma, lo 0 una forte carenza e il 5 un'eccellenza.
I parametri con i quali sono stati giudicati i pezzi sono i seguenti:

GUSTO: L'accostamento complessivo dei colori, la scelta più o meno ponderata su che tipo di contrasti effettuare sul modello e\o in generale se un qualche schema di colore "fuori dalla norma" può presentare caratteristiche studiate o una semplice casualità associativa.

DETTAGLIO: La presenza o meno di dettagli sul modello, inclusi eventuali free hand, dettagli minuti come occhi, sopracciglia o altre minuterie non incluse nella scultura stessa del modello ma aggiunte appositamente per impreziosire il risultato.

STESURA: Una stima di quanto il colore sia stato dato diluito sul pezzo, evitando di lasciar intravedere croste date dallo spessore o dal segno della pennellata.

IMPATTO: Il colpo d'occhio immediato che offre ad un rapido sguardo, la caratteristica che su un tavolo pieno di modelli ne fa risaltare uno specificamente.

SFUMATURA: La delicatezza di passaggio tra un colore ed un altro o più semplicemente la quantità di mani necessarie per passare da un colore chiaro alla sua controparte scura.

N.B.
Entrambe le categorie sono state valutate con la medesima severità di giudizio, ma per una più equa valutazione vista comunque la differenza qualitativa tra l'una e l'altra categoria, la media della categoria CIVILE è stata aumentata di un punto in modo da essere fonte di motivazione piuttosto che di avvilimento, il voto perciò non può essere quindi esattamente equiparato tra l'una e l'altra.




IRON WARRIORS VETERAN SQUAD


VOTO: 3,8
  • Basetta:     3,8   
  • Modelli:    3,8
Sicuramente una delle squadre che mostra la maggior interazione tra modelli e basetta. Ogni modello è curato nel dettaglio, con modifiche in certi casi anche molto pesanti che caratterizzano singolarmente tutti i membri, dando dinamismo e il senso di "organizzazione di squadra". La pittura è semplice e abbastanza pulita, le bande gialle e nere potrebbero essere rifinite con un'attimo più di attenzione, ma se venissero applicate le dovute decalcomanie con le iconografie di squadra le lievi storture non risulterebbero così marcate. Un sapiente effetto usura qua e là potrebbe essere un buon miglioramento per rendere meno "lustre" le armature.






ALPHA LEGION VETERAN SQUAD


VOTO: 2,8
  • Basetta:     2,6   
  • Modelli:     3
Una pittura genericamente nella norma, senza particolari pregi ma nemmeno difetti.
Il tono di colore utilizzato per le armature è molto bello ma leggermente fuorviante, visto il tipo particolare utilizzato da questa legione, un colore più chiaro e virato maggiormente al verde avrebbe sicuramente evitato un possibile equivoco sulla natura della legione stessa ma indubbiamente il tono metallizzato è molto d'effetto. Il colore dell'armatura sarebbe potuto essere lumeggiato un pò di più per creare più contrasto e le aree bianche avrebbero potuto essere "perlate" o addirittura argento chiaro per rimanere in tema con la legione. Una basetta un pò più ragionata avrebbe penalizzato di meno l'estetica complessiva (un maggior contrasto cromatico tra il colore dei modelli e della basetta avrebbe potuto aiutare).





DEATH GUARD COMMAND SQUAD


VOTO: 4
  • Basetta:     3,6   
  • Modelli:    4,3
Un lavoro sicuramente eccellente curato nei minimi dettagli. Una scelta cromatica uniforme rende il tutto molto armonioso. Nota di particolare pregio sono tutte le iconografie realizzate egregiamente a mano libera sia sugli spallacci che sullo stendardo. La basetta è molto ben realizzata ma sicuramente non eccessivamente d'effetto,cosa che ha leggermente penalizzato il lavoro, più dettaglio avrebbe forse potuto alzare lievemente la media complessiva. Qualche piccola dimenticanza ed incompletezza sono comunque presenti.





IRON HANDS VETERAN SQUAD


VOTO: 3
  • Basetta:      2,8  
  • Modelli:    3,1
Nel complesso è apprezzabile il forte contrasto tra i modelli molto cupi e scuri e la basetta molto chiara ed accesa. Il nero offre sempre una sfida difficile da affrontare, in questo caso la soluzione è stata trovata con un effetto "metallico" di usura sulla falsariga del metallo bozzato e scurito. Le sporcature sulle gambe dei modelli aiutano a rendere l'idea dell'ambientazione desertica, ma forse sono poco polverose e troppo rugginose. La pelle dei visi è sicuramente la componente vincente di questo lavoro, molto dettagliati e curati, con una buona enfatizzazione delle espressioni e dei tratti somatici data da un forte contrasto chiaroscurale.
Nota un pò dolente è la basetta che è studiata ma per certi versi solamente abbozzata. Gli incavi dove riporre i modelli risultano troppo grossolani e una mancanza di distinzione tra il colore interno delle svasature e la generica superficie della basetta fanno sembrare il lavoro ancora da terminare.



IMPERIAL FISTS COMMAND SQUAD


VOTO: 4
  • Basetta:     4,1  
  • Modelli:    3,8
La scelta di alternare un fondo grigio a colori accesi e contrastanti come il bianco, il giallo ed il nero fanno risaltare molto i modelli. La basetta è semplice ma più elaborata e presenta elementi diversi che la rendono più varia delle altre in concorso.
La realizzazione dei modelli è semplice ma efficace, l'utilizzo di decalcomanie al posto di realizzazioni manuali penalizza un pò il pezzo che risulta sicuramente di un ottimo livello in ottica di gioco, ma non risalta particolarmente in un ambito di pittura qualitativa, con un'attenta analisi si può notare la lieve differenza nella ricercatezza del personaggio aggregato rispetto al resto dei membri della squadra.


Commenti

Post più popolari